Scrivere

Crepuscolo

fabio nanni
(Famiglia)

Separa dal vento la brezza
più viva
e poni sul mare
una barca leggera.
Disegnaci un sole
che, incendio
alle nubi,
ti renda l’attesa più soffice
e calda.

Amica sirena
che piangi lontana
ed invochi la fine, non salpi
da sola!
Con vele a colori
giù verso il tramonto,
per onde e vicini, aspettiamo
la sera.
(20 letture dal 14/09/2017)
Altre poesie di fabio nanni

<< scorri poesie >>
fabio nanni >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.