Scrivere

The dream’s thief

Jo Kondelli Ghezzi
(Donne)
Tema: "Ladro dei sogni"

Sarà il tempo o sarà il vento
a mostrarsi cieco e sordo
ma sei tu nel mio ricordo
a cantare quel che sento.

Dentro i sogni ti mostravi
dolce e caro come il miele
ma sei stato un brutto fiele
quando il tempo coloravi.

Tu ladro tu giocondo truffatore
m’hai dato solo fuoco da bruciare
ed io che ho consumato il mio languore
ho adesso solo rabbia da cantare.

Sarà il gioco delle parti
o il tuo lurido servaggio
ma il mio cuore un po’ selvaggio
resta spoglio tra gli scarti.

Dentro il coro di quest’anni
m’hai strappato tu le ali
marcio e sporco coi tuoi strali
grande re dei falsi inganni.
(166 letture dal 13/01/2018)
Altre poesie di Jo Kondelli Ghezzi

<< scorri poesie >>
<< Jo Kondelli Ghezzi >>
<< nel tema >>
1 commenti a questa poesia:
   «Strana ma piacevole. Sembra una canzone, come si dice un rap. Complimenti.» di RitaLM
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.