Scrivere

Sorridi ancora

Rosellina Brun
(Sociale)
Tema: "Un sorriso a volte potrebbe avere più valore di qualsiasi altra cosa"

Nelle stagioni lente c’è il tuo sorriso di luce
e fra le pieghe di un pensiero nero
illumina la sera mia senza pace.
Lento s’impone fra i giorni di pioggia
e ritorna prepotente nel buio dei sentieri,
è il tuo sorriso che racconta
oceani infiniti di gioie afferrate,
di giorni diversi cuciti di farfalle nuove.
Un sorriso fra gli spiragli di un momento s’affaccia
e consola questo mio tempo
che ha conosciuto prati senza fragole.
Il tuo sorriso è nuvola rosa nel cielo invernale,
e’ la mia nuova casa con dentro il sole.

Sorridi, sorridi ancora e per me sarà di nuovo estate.
(281 letture dal 28/04/2018)
Altre poesie di Rosellina Brun

<< scorri poesie >>
<< Rosellina Brun >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.