Scrivere

Non temo

Vita27 silvestri
(Introspezione)

Non temo il vento che soffia.
Né la pioggia che cade,
ma temo il silenzio,
l’oblio delle assenze.
Odio la voce che tace,
la mente che non ricorda,
l’ amore negato,
la solitudine inferta.
Odio l’essenza
che si diffonde,
fatta di rancore,
che irrora le anime
di dolore e afflizione.
Non temo il vento della vita,
nè il rumore della pioggia.
Non è la notte oscura.
Se qualcosa io temo,
è l’anima esiziale...
che illude, infesta, si radica
e angustia le esistenze.
(34 letture dal 11/10/2018)
Altre poesie di Vita27 silvestri

<< scorri poesie >>
Vita27 silvestri >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.