Scrivere

Temporale

Eva Peddio
(Riflessioni)

Non so bene
di che parla oggi il cielo.
Lo sento mugugnare
sgretolarsi rumoroso
in mille paure .

I tuoni in pena
piangono in pioggia
i nostri perché .

Mi adagio, nel poco,
mi metto comoda.

Lo ascolto questo cielo
per capire meglio la nostra essenza.

Sono analfabeta della vita.
(46 letture dal 11/10/2018)
Altre poesie di Eva Peddio

<< scorri poesie >>
<< Eva Peddio >>
1 commenti a questa poesia:
   «Buongiorno. Mi sembrano due le poesie di questo brano. La prima è dolcemente emotiva; la seconda fortemente riflessiva. Belle entrambi. Dionisio Moretti» di dionisio moretti
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.