Scrivere

12 Ottobre

giuseppe gianpaolo casarini
(Amore)

Del tuo onomastico il giorno è oggi
cara sorella mia, ben so che in Paradiso
dei morti l’anime non vanno disturbate
che assorte son all’eterna adorazion
divina, ma in segreto l’Angelo Custode
mio ad un Serafin amico suo di scuoter
l’ali ha chiesto con maggior veemenza:
ecco dai pii fochi sei piume aleggiar
lì luminose ardenti: è il regalo mio!
(96 letture dal 12/10/2018)
Altre poesie di giuseppe gianpaolo casarini

<< scorri poesie >>
<< giuseppe gianpaolo casarini >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.